Home Mercati IL MERCATO DELLE COSTRUZIONI? È UN BUSINESS SVIZZERO
IL MERCATO DELLE COSTRUZIONI? È UN BUSINESS SVIZZERO

IL MERCATO DELLE COSTRUZIONI? È UN BUSINESS SVIZZERO

26
0

Sono svizzeri i principali costruttori di case europei. Italiani e spagnoli i più attivi nella ristrutturazione con i portoghesi.

 

Anche nel 2016 il mercato del building si è confermato, in Italia, come un segmento poco dinamico. A segnalarlo, un recente studio della società di ricerca e consulenza Euroconstruct che ha analizzato il tasso di realizzazione delle nuove costruzioni nel continente europeo per singolo Stato.

 

L’Italia, con una media di meno di 2 nuove case per migliaio di abitanti, si piazza agli ultimi posti della classifica in compagnia di Spagna e Portogallo mentre la Svizzera (seguita a stretto giro dalla Norvegia) è stata il paese europeo il cui mercato delle nuove costruzioni è cresciuto maggiormente. Nel dettaglio, la nazione elvetica si è evidenziata per una media di oltre 6 nuove costruzioni ogni 1.000 abitanti.

 

Gli esperti Euroconstruct ritengono però che, nel corso del prossimo anno, la prima posizione della classifica sarà occupata dalla Svezia. Il basso tasso di interesse dei mutui per le nuove abitazioni, l’elevata domanda di spazi abitativi (anche a seguito dell’aumento di immigrati), e l’incremento degli stipendi medi, dovrebbero portare cioè a un notevole sviluppo dell’attività costruttiva svedese.

 

Infine, un dato interessante: la Germania, che è il paese europeo più popoloso, si ferma a metà classifica con una media di 3 case ogni 1.000 abitanti.

Raffaella Pozzetti Bricoleur per passione e giornalista per professione, si occupa da anni di retail, dalla distribuzione tradizionale alla Gdo, collaborando con alcune delle principali testate del mondo del largo consumo.