Home Mercato 2022: il mercato italiano dell’home improvement vale 16,6 miliardi
2022: il mercato italiano dell’home improvement vale 16,6 miliardi

2022: il mercato italiano dell’home improvement vale 16,6 miliardi

610
0

Trend positivo delle vendite di centri del fai da te e ferramenta in Italia, che registrano +6% sul 2021.

 

Nel 2022 i centri del fai da te e le ferramenta di grandi dimensioni hanno performato bene, realizzando un fatturato totale pari a €16,6 miliardi, con una crescita del 6% rispetto al 2021. Rispettivamente stiamo parlando di €5,3 mld e di €11,3 mld. A confermarlo Ivano Garavaglia, Head of Retail GfK, durante l’intervento dal titolo “Le evoluzioni del settore Giardinaggio: numeri e sfide in uno scenario in continuo cambiamento” tenutosi in occasione dell’edizione 2023 di Myplant & Garden, l’evento internazionale b2b del verde.

 

In merito al canale della grande distribuzione brico, il settore della ristrutturazione, che ha generato un fatturato di oltre €2,2 miliardi, pesa per il 45,2% e risulta in crescita del 4,2% sul 2021. Diversamente, il giardinaggio, che pesa per l’11,4%, ha registrato nel 2022 un -0,1%, segnale di una situazione stabile dopo il boom delle vendite avuto nel 2021.

 

Passando al canale tradizionale ferramenta, il settore della ristrutturazione, che ha generato un fatturato di più di €1,5 miliardi, pesa per il 14,6% e risulta fortemente in crescita (+14%). Il comparto giardinaggio, invece, nonostante rappresenti una quota marginale (3%), ha vissuto una crescita importante, pari al +4,8%, sinonimo di grandi potenzialità di sviluppo nel canale.