Home Distribuzione Amazon aprirà una rete di negozi fisici?
Amazon aprirà una rete di negozi fisici?

Amazon aprirà una rete di negozi fisici?

187
0

Secondo la stampa USA, il colosso dell’ecommerce si appresta ad avviare l’apertura di una rete di medie metrature fisiche.

Secondo il Wall Street Journal, Amazon si avvia ad aprire una catena di negozi fisici partendo dagli USA (citate Ohio e California per i primi store). Saranno negozi di media superficie (3.000 mq circa) con format simile agli store compatti che stanno testando molte insegne della distribuzione non food in più parti del mondo, naturalmente con una spiccata attitudine alla multicanalità, ma con soluzioni che “faranno impallidire gli attuali spazi fisici”.

 

Cosa potrà vendere Amazon con il suo sconfinato assortimento composto da decine di milioni di articoli in una superficie di soli 3.000 mq? Nell’articolo non ci sono dettagli in merito, vengono citati in modo generico “abbigliamento, articoli per la casa, elettronica e altro“, quel che è certo è che “i prodotti a marchio del distributore avranno un posto di rilievo”. Ma non è una grande indicazione, visto che le private label del colosso dell’ecommerce oggi coprono la quasi totalità delle merceologie esistenti.

 

Come sappiamo Amazon dispone già di diversi negozi fisici. E’ proprietaria dell’insegna Whole Foods, acquistata nel 2017, che dispone di una rete di 500 supermercati di prodotti alimentari di origine controllata e naturale. Ma a parte questo, gli altri format fisici proposti – Amazon Books, Amazon 4-star, Amazonfresh, Amazon pop up e Amazon go – sono state più che altro sperimentazioni e si sono fermati a una manciata di punti vendita.

 

Amazon non ha al momento commentato questa indiscrezione.