Home Produzione Dalle aziende Arcaplanet “Migliore Insegna 2023” nella categoria Prodotti per animali
Arcaplanet “Migliore Insegna 2023” nella categoria Prodotti per animali

Arcaplanet “Migliore Insegna 2023” nella categoria Prodotti per animali

50
0

L’indagine è promossa da Largo Consumo e realizzata da Ipsos con 7000 interviste. Coinvolte 129 insegne in 24 settori merceologici differenti.

 

Arcaplanet, l’insegna leader del Pet Care che conta un canale ecommerce, 2700 dipendenti e, dopo la recente integrazione con il brand Maxi Zoo, un totale di oltre 490 Pet Store distribuiti in tutt’Italia, si è aggiudicata il prestigioso riconoscimento di Miglior Insegna 2023.

 

Si tratta della terza edizione dell’indagine promossa da Largo Consumo e realizzata da Ipsos con 7000 interviste, sostenuta dalla retail community e supportata dalle associazioni di categoria, che offre una misura della qualità della relazione tra consumatori ed insegne. Per realizzare l’indagine Migliore Insegna 2023 sono state coinvolte 129 insegne in 24 settori merceologici differenti, che hanno offerto un’analisi profonda e indipendente sugli aspetti della customer experience, con la valutazione diretta da parte dei consumatori e il riferimento all’esperienza di acquisto presso il negozio fisico, tramite l’ecommerce o presso le insegne 100% digitali.

 

Più in particolare Arcaplanet si è aggiudicato il riconoscimento di Migliore Insegna 2023 nella categoria Prodotti per animali ottenendo un grande risultato soprattutto nei parametri “Punto vendita” e “Personale”.

 

La ricerca ha coinvolto decine di parametri di interesse raccolti in cinque macrocategorie: Offerta, Punto vendita, Servizio, Personale, Sostenibilità.

 

Il prestigioso riconoscimento non è una novità per l’azienda che già nel 2018 ricevuto il titolo di Miglior Insegna online nella categoria Pet store. A ritirare il riconoscimento alla cerimonia di premiazione tenutasi ieri presso Magna Pars l’Hotel à Parfum a Milano la direttrice Marketing Ludovica Diale e la responsabile Media ed Eventi Cristina Marrè.