Home Produzione Dalle aziende Biogents, partnership esclusiva con il Tour de France
Biogents, partnership esclusiva con il Tour de France

Biogents, partnership esclusiva con il Tour de France

45
0

Il pioniere nello sviluppo di trappole per zanzare innovative, scientificamente testate e sostenibili, in veste di Protettore Ufficiale della manifestazione.

 

Biogents, pioniere nello sviluppo di trappole per zanzare innovative, scientificamente testate e sostenibili, annuncia la partnership con il Tour de France in veste di Protettore Ufficiale della manifestazione.

 

Le Fan Park di Firenze e Nizza (le città di partenza e arrivo) diventeranno zone protette dalle zanzare grazie alle soluzioni Biogents, permettendo agli appassionati di ciclismo di godersi appieno l’atmosfera dell’evento senza zanzare.

 

Durante il Tour de France, che si terrà dal 29 giugno al 21 luglio 2024, Biogents organizzerà una serie di campagne di sensibilizzazione e informazione sulle sue trappole, insieme ad alcune iniziative nei punti vendita per i rivenditori come concorsi e sfide.

 

“La partnership con il Tour de France è una fantastica opportunità per il team Biogents e i suoi distributori esclusivi SBM e SPG per essere il più vicino possibile al pubblico, alle autorità locali e ai professionisti e promuovere l’efficacia delle nostre trappole e il loro impatto positivo sulla salute! Inoltre, la tappa italiana di Cesenatico di quest’anno ci sta particolarmente a cuore, in quanto è il luogo in cui è stato condotto uno dei primi studi scientifici con le nostre trappole Biogents: una città che ci sta a cuore!” afferma Hugo Plan, direttore di Biogents.

 

Christian Prudhomme, direttore del Tour de France, commenta: “Siamo lieti di accogliere un nuovo marchio tra i nostri partner nella grande famiglia del Tour de France! Le soluzioni Biogents verranno testate quest’anno in alcuni hotel che ospiteranno i corridori per garantire un ambiente più sereno, senza zanzare. Condividiamo un impegno comune verso la tutela della biodiversità per garantire un impatto positivo sul nostro ambiente, temi importanti per il grande pubblico e le comunità locali”.

 

Le soluzioni Biogents, frutto di oltre 20 anni di ricerca scientifica, sono rispettose dell’ambiente e altamente efficaci nella lotta contro le zanzare più diffuse come la zanzara tigre. Lo testimoniano le oltre 400 pubblicazioni scientifiche e alcuni importanti clienti come il Soneva Resort alle Maldive, che ha ridotto l’invasione di zanzare tigre del 95% in sole 6 settimane, ripristinando contemporaneamente la biodiversità.

 

Come funzionano i prodotti Biogents?
Le trappole antizanzare Biogents riproducono gli stimoli del corpo umano che attraggono le zanzare, come i movimenti d’aria caratteristici di una persona, l’odore della pelle e il respiro. Inoltre, sono prive di insetticidi e non hanno alcun impatto sugli insetti impollinatori come farfalle, coccinelle o api.

 

Nella foto da sinistra a destra: Julien Goupil direttore Media e Partenariati A.S.O., Yann Le Moenner direttore Generale A.S.O., Sophie Blazere Leclerc direttrice Comunicazione e Partnerships SBM, Hugo Plan direttore Biogents, Christian Prudhomme direttore Tour de France.