Home Distribuzione CHIUDE F.LLI MEAZZA, DA 87 ANNI “LA FERRAMENTA” DEI MILANESI

CHIUDE F.LLI MEAZZA, DA 87 ANNI “LA FERRAMENTA” DEI MILANESI

3.93K
0

Il 31 marzo la F.lli Meazza chiuderà definitivamente, un altro pezzo della Milano storica che se ne va per sempre.

Per chi abita a Milano non è una ferramenta qualsiasi, è “la ferramenta”.

Se hai bisogno di trovare qualcosa di davvero introvabile l’ultima spiaggia è “il Meazza”, una ferramenta storica, 87 anni di vita, 12 vetrine, 600 mq nel cuore di Milano, a due passi da piazza del Duomo, tanto che il suo slogan è: «Se non lo trovi, vai da Meazza».

 

Il 31 marzo la F.lli Meazza chiuderà definitivamente, un altro pezzo della Milano storica che se ne va per sempre. Era inevitabile, verrebbe da dire, visto che il negozio si trova in una zona tra le più centrali e ricercate della città e soprattutto nella famigerata “area C” in cui per entrare con per l’auto occorre pagare un balzello di 5 euro minimo. Era finita sui giornali, 3 anni fa, l’iniziativa proprio di F.lli Meazza che proponeva ai clienti che spendevano più di 30 euro di rimborsare i 5 euro di ticket.

 

Evidentemente ciò non è stato sufficiente a garantire la sopravvivenza dell’azienda. Ai tempi d’oro – anni ‘70 e ‘80 – Meazza arrivò ad avere 75 dipendenti divisi tra piccoli negozi sparsi nella zona, che fungevano da esposizione per le varie merceologie: porte e finestre, tappezzerie, bagno, ecc. In questo senso il rivenditore fu tra i primi a capire l’importanza di creare ambientazioni per mostrare i prodotti ‘in opera’ e, nonostante i limiti imposti dal poco spazio disponibile, a tentare con convinzione la strada degli show room tematici che stanno alla base della moderna distribuzione specializzata. Meazza è stato anche grossista nel settore sicurezza e distributore di prodotti a marchio proprio in questo campo.