Home Distribuzione ‘Destinazione Autunno’: nuovi prodotti, e nuovi concept, per la prossima stagione
brcio_cop
brcio_7
brcio_6
brcio_5
brcio_3
brcio_4
brcio_2
brcio_1

‘Destinazione Autunno’: nuovi prodotti, e nuovi concept, per la prossima stagione

114
0

L’annuale fiera interna di Brico io innova nei prodotti e nelle soluzioni espositive, centrate sul miglioramento dell’esperienza cliente.

Si è svolta nelle giornate del 3 e 4 luglio a Milano la fiera di Brico io ‘Destinazione Autunno’, centrata sulla presentazione di nuovi prodotti e promozioni alla rete di vendita (capi negozio, capi area e imprenditori affiliati).

 

Interessante l’ambientazione realizzata dal retailer per ‘Destinazione Autunno’: gli spazi espositivi sono stati trasformati in ambienti di un aeroporto immaginario (al posto del tabellone dei voli, sono indicati gli stand dei fornitori, per esempio), rendendo particolarmente gradevole l’esperienza di visita.

 

La manifestazione ha visto la partecipazione, con propri stand, di circa una quarantina di fornitori, per una proposta merceologica rivolta alla casa e al giardino in autunno. Fra le categorie merceologiche più rappresentate spicca, in primis, il mondo del riscaldamento, con una scelta di prodotti che spazia dalle stufe ai camini e accessori, sino al legno e al pellet. Si prosegue con la categoria della luce, dato che nel periodo autunnale torna ad essere importante illuminare gli ambienti domestici; spazio anche ai mobili, a partire dalle cassettiere e dai contenitori, per tutte le necessità legate allo storage. Il segmento del garden, infine, si focalizza su articoli quali i soffiatori piuttosto che le casette per riporre gli attrezzi.

 

Come ormai di consueto per Brico io, al centro dell’evento fieristico c’è stato il tema dell’innovazione, non solo di prodotto e di servizio, ma anche in termini di evoluzione tecnologica.

 

Spicca, in proposito, il nuovo concept per il mondo colle e siliconi, sviluppato da Brico io in collaborazione con i produttori del settore (Henkel, Uhu, Saratoga, Bostik), e con fornitori di servizi e tecnologia come DINN!, società di design e innovazione, Jakala, società di consulenza strategica nell’ambito della digital transformation.

Il concept, che verrà introdotto su 2 o 3 punti vendita Brico io dal prossimo ottobre, è fortemente focalizzato sul miglioramento dell’esperienza cliente. Si caratterizza, in primo luogo, per una soluzione espositiva modulare, con una disposizione dell’offerta articolata per bisogni d’uso e non per brand, e per una minor massificazione di prodotto, così da rendere il banco più leggibile per l’utenza. L’introduzione di un assistente virtuale supporterà l’individuazione del prodotto migliore per il cliente all’interno di reparti più tecnici (come ad esempio il mondo delle colle e siliconi).
Brico io ha già da diversi mesi iniziato a sperimentare con l’intelligenza artificiale conversazionale. All’interno del sito web www.bricoio.it è già oggi attivo un assistente virtuale (battezzato “Aidea”) per aiutare i consumatori e rispondere ad ogni esigenza: da informazioni sul punto di vendita (es. indirizzo, orari e numero di telefono) all’aiuto nella selezione del prodotto più in linea con il bisogno dell’utente.