Home Produzione Dalle aziende Digitalizzazione nel retail brico: dove migliorare
VOLPATO_Alessandro
tesi

Digitalizzazione nel retail brico: dove migliorare

163
0

L’informazione digital sul punto vendita è, per Tesisquare, uno degli ambiti da approfondire nella distribuzione di fai da te.

Non tutte le catene di fai da te hanno informatizzato i processi gestionali, in azienda e in negozio; e solo i retailer più innovativi hanno proceduto ad una digitalizzazione a 360° delle operazioni. Ma quali sono le attività che andrebbero maggiormente implementate in chiave digitale?

 

‘Credo che la parte di informazione, nel Diy così come, per esempio, nell’elettronica di consumo, necessiti di essere ottimizzata – segnala Alessandro Volpato (in foto), direttore line of business retail di Tesisquare -. Penso, in primo luogo, alle etichette prezzo, spesso posizionate sui display in maniera poco chiara”. Secondo Volpato, l’utilizzo delle etichette elettroniche, da un lato, potrebbe agevolare la gestione di una variazione prezzo, utile quando si attiva una promozione, dall’altro consentirebbe di fornire indicazioni più precise attorno alle caratteristiche degli articoli.

 

Le informazioni, naturalmente, possono essere veicolate anche attraverso schede tecniche sui prodotti, disponibili su totem digitali in store piuttosto che su app dedicate, per i device in mobilità :“Il tutto, a vantaggio del cliente ma, prima di tutto, del distributore. Sono convinto infatti che l’informazione sul prodotto, nel canale reale come nel virtuale, sia vitale, e rappresenti una buona parte della vendita”.

 

L’introduzione in store di più soluzioni tech, inoltre, può sgravare gli addetti alla vendita da tutta una serie di attività, permettendo loro di concentrarsi maggiormente sul dialogo ed il consiglio al consumatore.

 

Tesisquare

Fondata a Bra (Cn) nel 1995, Tesisquare è una società che fornisce servizi tecnologici, con un fatturato pari a 30 milioni di euro. Oltre alla sede principale in provincia di Cuneo, l’azienda ha uffici a Milano, Roma, Torino, Padova, Genova, Bologna e Bergamo; all’estero è presente con uffici ad Amsterdam, Parigi, Barcellona e Monaco.

 

L’intervista integrale a Tesisquare è sul prossimo numero di BricoMagazine