Home Mercato eBay Italia: nel diy cresciamo a doppia cifra
eBay Italia: nel diy cresciamo a doppia cifra

eBay Italia: nel diy cresciamo a doppia cifra

29
0

Le buone performance dell’eretailer sono sostenute anche dal costante aumento della penetrazione del digitale fra la popolazione.

 

eBay, nel nostro Paese, sta mettendo a segno risultati molti positivi. Nel periodo 2019-2021, il marketplace ha registrato incrementi double digit (ben oltre il +10%) in tutte le categorie merceologiche dei segmenti diy, home, giardinaggio, con aumenti addirittura a 3 cifre in diversi ambiti del mondo casa: “Nel comparto cucina, a partire dagli elettrodomestici, l’aumento è stato addirittura a tripla cifra – spiega Giorgio Zonca, home & garden category manager di eBay in Italia -. Risultati affini si sono evidenziati nel segmento dell’arredo e complementi, uno dei best perfomer del mercato. E siamo convinti che questo maggior interesse del cliente verso la cura e l’abbellimento della propria abitazione, nato a seguito dell’emergenza sanitaria, sia destinato a durare ancora per qualche anno“.

 

Un altro dei protagonisti indiscussi di questa annata è stato il segmento giardino: “Il settore ‘piante e accessori’, così come quello dell’arredo da esterno, ha realizzato crescite altrettanto sostenute, ovvero a tre cifre“. Una terza categoria merceologica in ascesa, nel mondo eBay, è quella dei prodotti ricondizionati, a testimonianza della maggior attenzione, sia dei venditori che dei clienti finali, al tema della sostenibilità. Commenta Zonca: “Vendere, o comprare, un prodotto ricondizionato, consente di ridurre gli sprechi e i costi dando una seconda vita alla merce, innescando così un processo virtuoso che fa bene alle persone e all’ambiente. In eBay ci crediamo molto: sul marketplace è già presente una sezione riservata al comparto, e anche nel prossimo futuro intendiamo investirvi, ampliando le pagine dedicate e creando un’esperienza utente più ricca”.

 

Nel 2020 i nuovi rivenditori della piattaforma sono stati il 98% in più rispetto ai nuovi venditori del 2019. C’è stato inoltre un forte orientamento alla vendita sui mercati internazionali: 7 vendor italiani su 10 propongono le proprie merceologie all’estero, tant’è che l’export di eBay Italia è aumentato del 14% nel 2021 rispetto al 2019. Questi fenomeni, naturalmente, sono strettamente correlati alla maggior penetrazione dell’online nella vita degli italiani, conseguente alla pandemia: “Si tratta di una dinamica irreversibile e in continua crescita – segnala il manager di eBay -. In tal senso, credo davvero che questo sia il momento giusto, per le aziende che non lo avessero ancora fatto, per affacciarsi all’online. Si tratta di una modalità di vendita che un imprenditore che vuole fare commercio non può almeno non prendere in considerazione”.

 

L’intervista integrale a Giorgio Zonca, home & garden category manager di eBay in Italia, sarà pubblicata sul numero di Bricomagazine di novembre-dicembre.