Home Distribuzione Dalle insegne Ferca entra nel gruppo Ironside International
Ferca entra nel gruppo Ironside International

Ferca entra nel gruppo Ironside International

262
0

Con l’adesione al gruppo europeo, Ferca sarà distributore esclusivo del marchio Ironside per l’Italia, come ci ha anticipato il presidente Fausto Pomello Chinaglia e il direttore commerciale Emiliano Zanfardin…

 

Ferca rappresenta una classica storia di imprenditoria italiana nata nel 1973 e presente non solo nel comparto ferramenta. Oggi Ferca vanta una rete di oltre 50 associati con oltre 70 punti vendita, generando 70 milioni di euro di vendite per oltre 1 milione di referenze trattate e 4 magazzini di oltre 6000 metri quadri per ottimizzare forniture e scorte.  Un gruppo attivo grazie all’intuizione di imprenditori del settore uniti e consapevoli che solo grazie alle sinergie di una rete di punti vendita tradizionali, si possa affrontare la concorrenza e differenziarsi sia dalla grande distribuzione organizzata sia dal canale online.

 

Recentemente il gruppo ha rinnovato i vertici eleggendo un nuovo CDA e un nuovo Presidente, Fausto Pomello Chinaglia che resterà in carica fino al 2026. Ma non solo, il gruppo sta vivendo progetti espansivi siglando un importante accordo con il gruppo distributivo europeo Ironside.

Fondato nel 1990, Ironside distribuisce strumenti di qualità professionale con prestazioni eccezionali e rappresenta un marchio privato leader in 12 Paesi europei (dalla Francia, Spagna, Germania, Belgio, Olanda, alla Polonia, Svezia, Norvegia, Finlandia e oltre). La sede di Parigi coordina le attività del gruppo attraverso una decina di buyer coadiuvata dal direttore Stephan Derrien.

 

Il marchio è di proprietà di Ironside International, una società che aggrega i più grandi distributori e catene di vendita al dettaglio (con negozi di taglia medio-grande intorno ai 1000-1500 mq) in Europa con un forte focus sulla qualità.

La visione globale di Ironside International fornisce ai membri un esclusivo marchio premium creato e progettato per rivolgersi al proprio mercato locale e comprende un ampio portafoglio di prodotti premium di 7.000 articoli in diversi segmenti, dagli utensili manuali, misure, stoccaggio, macchine, accessori, elettricità e illuminazione a movimentazione e sollevamento, pulizia e manutenzione, giardino, DPI, outdoor e ferramenta, con oltre 500 referenze aggiornate ogni anno.

 

Due gruppi, una comune identità di vedute

“Siano orgogliosi di essere il gruppo italiano scelto da Ironside per distribuire i prodotti a marchio in Italia – sottolinea Fausto Pomello Chinaglia, presidente del gruppo Ferca  – Dal primo confronto, abbiamo capito di avere molte cose in comune: una presenza collaudata nel settore, un prodotto professionalmente valido e l’utilizzo del marchio privato su prodotti di qualità (e anche alcuni fornitori in comune). Inoltre, Ironside come Ferca è una cooperativa con una forte partecipazione dei soci nelle scelte assortimentali.

 

Pur essendo più “piccoli”, come metrature e fatturato, Ironside ha riconosciuto in Ferca, la specializzazione e la forte professionalità dei nostri negozi, la conoscenza del prodotto tecnico trattato e del mercato. Inoltre, la nostra centrale logistica è risultata fondamentale per garantire una distribuzione specializzata e capillare nel comparto”.

“Quello che distingue Ironside è il target medio-alto, non si tratta solo di importazione di prodotti, ma di un progetto molto più organico con un forte focus sulla qualità e la ricerca (al pari dei top brand). Questo approccio ci è piaciuto, è coerente con il nostro gruppo e corrisponde al percorso di qualità (non di prezzo) scelto da Ferca per le sue private label, Banko, Verdena e Multiferr. Marchi privati apprezzati che, in questa prima fase, continueranno ad essere in catalogo” sottolinea a sua volta Emiliano Zanfardin.

 

Un percorso espansivo per il mercato italiano

“Da qualche tempo, Ferca ha abbandonato una visione provinciale e iniziato a progettare in grande, vedendo in questa nuova partnership un’opportunità da cogliere al volo.  – continua Pomello Chinaglia – Oggi siamo ufficialmente nella compagine di Iroside come soci avendo acquisito una quota sociale.

 

Il catalogo di prodotti a marchio privato Ironside gestisce un assortimento di circa 7000 referenze costantemente valutate per qualità, conformità, packaging e altri parametri. Da parte nostra, inizieremo con la distribuzione di 1000 articoli in esclusiva per l’Italia, inizialmente i best seller, che pensiamo di incrementare velocemente raggiungendo l’assortimento completo in due anni.

 

E’ un progetto ambizioso, strategico per la crescita del nostro gruppo. Per la piena realizzazione del nuovo percorso di Ferca, sarà indispensabile il forte supporto di tutti i nostri associati così da raggiungere una piena visibilità nel settore; al tempo stesso, stiamo già attivando delle collaborazioni con altri Consorzi in settori diversi per raggiungere una massa critica adeguata e una presenza in tutte le regioni italiane”.

 

“Questo accordo è uno strumento fondamentale per la crescita di Ferca, significa distinguersi da tutti gli altri con una proposta di prodotti esclusiva e non inflazionata nel mercato italiano. I soci potranno trovarla in una sezione specifica dedicata alla gamma Ironside (e al work in progress dell’assortimento a marchio) all’interno del portale Ferca” – conclude da parte sua Emiliano Zanfardin.

Nella foto: il direttivo Ferca nella sede Iroside a Parigi