Home Mercato Forte aumento delle ricerche online in vista del Black Friday
Forte aumento delle ricerche online in vista del Black Friday

Forte aumento delle ricerche online in vista del Black Friday

122
0

Crescono del 50% le letture di contenuti sul mondo arredo, e del 38% sui piccoli elettrodomestici. Boom dell’elettronica (+160%).

 

Nel nostro Paese, in media, il 70% dei consumatori, prima di procedere all’acquisto di un prodotto in negozio, si informa online, principalmente attraverso il proprio smartphone. Il fenomeno è ancora più evidente in questi ultimi giorni, dove si sta registrando un sostenuto incremento delle ricerche su web, in attesa del prossimo Black Friday (che cadrà venerdì 26 novembre). È quanto emerge da una rencente indagine sul tema realizzata dalla tech company ShopFully, proprietaria dei marketplace DoveConviene, PromoQui e VolantinoFacile.

 

Si rileva un boom delle letture di contenuti in app e web, soprattutto legati a prodotti dell’elettronica (+160%), con un +13% del numero di sessioni per singolo utente e un +22% del numero di letture medie per ogni sessione. Aumentano inoltre del 51% le ricerche legate a piccoli elettrodomestici, del 33% quelle sui televisori e del 23% quelle relative al gaming.

 

Sempre più italiani sfruttano il Black Friday come un’occasione per prepararsi agli acquisti di Natale. Cresce così la ricerca di informazioni sul mondo dell’arredamento e dei complementi (+38%), ma anche sui prodotti dedicati agli animali (+12%), e naturalmente sui giocattoli e mondo dell’infazia (+81%).

 

Lo smartphone, come accennato, è il device più utilizzato per questo tipo di ricerche. Da una survey condotta da ShopFully su 30 top manager di aziende leader di retail e largo consumo, il 70% afferma che entro 3 anni è proprio attorno allo smartphone che ruoterà il rapporto fra il negozio fisico e il consumatore. Ciò, verosimilmente, avrà un impatto molto forte anche sulla comunicazione di offerte e promozioni che, per l’80% delle insegne, saranno erogate esclusivamente o prevalentemente in digitale, e saranno personalizzate per cluster o per singolo cliente. Una tendenza che si riscontra già oggi, con il 95% dei top manager del panel che dichiara di investire attualmente nel volantino digitale e nel proximity marketing, con l’intenzione di aumentare gli investimenti negli anni a venire.