Home Mercato Francesi e negozi del bricolage, un legame a prova di crisi
Francesi e negozi del bricolage, un legame a prova di crisi

Francesi e negozi del bricolage, un legame a prova di crisi

55
0

Assidui e competenti bricoleur, più per piacere che per necessità, i consumatori francesi frequentano in massa i centri fai da te.

 

Il centro fai da te è il fulcro di ogni attività manuale dei consumatori francesi, che nel 93% dei casi frequentano i punti vendita delle insegne, il 40% assiduamente, e apprezzano consulenza e servizi. Parliamo di un consumatore assai consapevoli: la maggioranza dei francesi si dichiara competente nelle attività di decorazione (il 68% afferma di saper fare quasi tutto) e di giardinaggio (68%), davanti all’elettricità (31%), alla falegnameria (30%) o all’idraulica (24%).

 

Questi i risultati di una indagine commissionata da FMB (l’associazione delle insegne del bricolage) alla società di ricerca Viavoice sul rapporto tra i francesi e il bricolage, le attività e i canali di vendita. Ne esce il profilo di un popolo fortemente legato a questo mondo (il 72% è un bricoleur attivo), che pratica il fai da te più per passione che per necessità tanto gli uomini che le donne: per 3/4 dei francesi non si tratta di un’attività maschile.


Come abbiamo detto il canale del bricolage è il punto di riferimento per gli acquisti: è molto alta la soddisfazione degli intervistati riguardo ai consulenti, 4 francesi su 5 affermano che li rendono possibili scegliere il prodotto giusto, avere buoni consigli e conoscere i diversi prodotti in vendita. I lavori di fai da te sono percepiti positivamente dalla stragrande maggioranza dei francesi (81%) che ne sono orgogliosi (74%).

 

Nonostante il solido legame con i negozi fisici del fai da te i consumatori francesi integrano nel processo d’acquisto i canali digitali: l’81% dichiara di essersi già informato su internet prima di acquistare in negozio mentre il 60% di essersi già informato in negozio prima di acquistare online. Come suggeriscono le percentuali, queste pratiche non si escludono a vicenda.