Home Distribuzione Dalle insegne Gruppo Made, nuovo ingresso in Campania
Gruppo Made, nuovo ingresso in Campania

Gruppo Made, nuovo ingresso in Campania

123
0

Una rivendita edile che intende differenziare l’offerta, rendendola più varia, tecnica e professionale e farlo in modo organizzato e strutturato.

 

La rivendita edile Later House Srl ha la sua sede a Sassano (SA). Un’azienda a carattere famigliare giunta alla terza generazione di imprenditori è oggi condotta dai fratelli Alessandro e Giuseppe Santarsiere, che dopo gli studi e un periodo di tempo lavorativo trascorso all’estero hanno deciso di ritornare in patria per prendere in mano le redini dell’azienda di famiglia.

 

Il nome, Later House, lascia facilmente intendere le origini di questa società, una fornace, che risalgono al 1950, allora guidata dal nonno Giuseppe. La trasformazione in rivendita di materiali edili pesanti avvenne nel 1984 a opera del padre Carlo. In tempi più recenti, l’ulteriore trasformazione, con una distribuzione maggiormente orientata alla diversificazione dell’offerta.

 

Per affrontare nel modo migliore quella che Alessandro Santarsiere ha definito la loro piccola “rivoluzione commerciale”, Later House ha scelto di entrare a far parte di Gruppo Made, perché è sempre stata viva la consapevolezza dell’importanza di far parte di una rete commerciale organizzata. Il principale obiettivo di Later House è infatti quello di poter usufruire della consulenza e dei servizi che Gruppo Made riserva ai suoi aderenti, utili anche per abbracciare nuovi settori commerciali come l’edilizia leggera, le finiture con il programma Livingmade, la ferramenta per edilizia, e farlo in modo organizzato e strutturato.

 

Un altro motivo della scelta di Gruppo Made è quello di potersi confrontare con tanti colleghi di ogni parte d’Italia, perché anche l’esperienza è un valore da conquistare. Quindi anche i corsi di formazione periodicamente organizzati dal Gruppo diventano una vera e propria occasione di crescita.

 

Con queste premesse Later House intende differenziare la sua offerta, rendendola sempre più varia, tecnica e professionale. Ne ha bisogno anche il mercato di zona, decisamente orientato alla ristrutturazione e al risparmio energetico.