Home Mercato Insegne globali a maggior valore finanziario: spicca la crescita di Leroy Merlin
Insegne globali a maggior valore finanziario: spicca la crescita di Leroy Merlin

Insegne globali a maggior valore finanziario: spicca la crescita di Leroy Merlin

647
0

La catena francese incrementa il proprio valore del 50%. Nella top 10, si rileva il 3° posto di Home Depot, che migliora di una posizione.

La società di consulenza Brand Finance ha recentemente diffuso la classifica 2022 delle prime 100 insegne retail a maggior valore finanziario a livello globale.

 

Nella top 10, si registra il terzo posto della statunitense Home Depot, che guadagna una posizione rispetto al 2021: il retailer segna un aumento del 6,4% sul 2021, passando da un valore del brand di 52,917 miliardi di dollari a 56,312 miliardi di dollari. L’insegna è preceduta solo da Amazon, al primo posto con 350,273 miliardi di dollari (+37,8% sul 2021), e da Walmart, seconda con 111,918 miliardi di dollari (+20.1%).

 

Stabile in settima posizione troviamo un altro nome della distribuzione del bricolage a stelle e strisce: si tratta di Lowe’s, che si attesta su un valore finanziario pari a 33,392 miliardi di euro (+9.9%).

 

Guardando al resto della classifica, si segnala l’ottima performance della multinazionale francese Leroy Merlin, che passa dalla 48esima alla 41esima posizione, e si evidenzia per un aumento del 50% del proprio valore finanziario rispetto al 2021, raggiungendo i 5,8 miliardi di dollari: “Leroy Merlin sta portando a casa risultati davvero significativi – si legge in una nota stampa di Brand Finance -. L’incremento del fatturato si è cominciato a registrare con la pandemia, durante la quale il retailer è stato in grado di rispondere alla maggior domanda di prodotti per l’home improvement richiesti dalla clientela”.

 

Molto positivi pure i risultati realizzati dall’australiana Bunnings, che passa dalla 85esima alla 79esima posizione, per una crescita del valore finanziario del 52%.