Home Mercato Italiani e intenzioni d’acquisto online: arredo & giardino al +190%
Italiani e intenzioni d’acquisto online: arredo & giardino al +190%

Italiani e intenzioni d’acquisto online: arredo & giardino al +190%

172
0

Report Annuale Idealo 2021: quasi 4 italiani su 10 cercano su web e procedono a comprare un prodotto della categoria.

 

Cresce a tripla cifra, nelle intenzioni d’acquisto online degli italiani, l’interesse verso il mondo dell’arredamento e del giardino. Lo segnala, nel suo report annuale 2021, la piattaforma di shopping e comparazione prezzi Idealo, che analizza le propensioni di spesa di circa 72 milioni di visite web mensili (dati SimilarWeb per il periodo compreso tra settembre 2020 e febbraio 2021), registrate sui sei portali nazionali di Idealo (Italia, Germania, Francia, Spagna, Regno Unito e Austria) e i risultati di due sondaggi commissionati da Idealo nel giugno 2020 e nel febbraio 2021 a Kantar.

 

La macrocategoria ‘arredamento & giardino’, si diceva, è stata quella con la maggiore crescita di interesse online da parte dei consumatori: parliamo del +190,5%. Al +116,5% si piazzano i prodotti per animali, auto & moto al +83,6%. Più nel dettaglio, circa il 37,8% degli italiani fa una comparazione dei prezzi e acquista online un prodotto del segmento arredamento & giardino, il 28,2% lo fa per il mondo sport & outdoor, il 16,7% circa per auto & moto, l’1,5% per prodotti per animali.

 

Nel 2020 i prodotti sui quali, acquistando nel periodo più conveniente, si è potuto risparmiare di più nell’arco di un anno sono stati, fra gli altri: televisori (-21,5%), aspirapolvere (-21,3%), frigoriferi (-16,4%) e avvitatori (-14,8%). L’85% degli acquirenti digitali italiani effettua, in media, almeno un acquisto online al mese, un valore più alto di 5 punti percentuali rispetto a quello registrato nel 2020.

 

Il mercato digitale italiano è chiaramente dominato dagli acquirenti abituali: 5 su 6 acquistano online almeno una volta al mese. Si tratta del 61,1% del campione, a cui va aggiunta la percentuale del 23,9%, che rappresenta coloro che acquistano almeno una volta a settimana (acquirenti intensivi). Il 15% degli intervistati, infine, ha dichiarato di fare shopping online una volta ogni trimestre o meno (acquirenti sporadici).