Home Distribuzione Kasanova acquisisce gli store di Kasalinghi Italia
Kasanova acquisisce gli store di Kasalinghi Italia

Kasanova acquisisce gli store di Kasalinghi Italia

255
0

Si tratta di 9 negozi (di proprietà di una società partecipata di Foppapedretti) che fatturano oltre 8 milioni di euro annui.

 

Closing raggiunto all’interno della joint venture composta da Kasanova e Foppapedretti. Con decorrenza dal 1° giugno di quest’anno, infatti, il noto retailer del mondo casalinghi, arredo e tessile ha acquisito, per incorporazione, i 9 punti vendita di Kasalinghi Italia Srl (società partecipata del gruppo Foppapedretti). Si tratta, nella fattispecie, di 8 negozi presenti nel nord Italia, e di un 9° store a Sestu, in provincia di Cagliari. Tutti questi punti vendita, presenti prevalentemente negli outlet, sono di notevoli dimensioni e con un fatturato atteso per il 2023 di 8,2 milioni di euro, e ricavi per 6,7 milioni al 31 dicembre scorso.

 

“Questo accordo – commenta Maurizio Ghidelli, ceo di Kasanova Spa – conferma la politica commerciale di una costante crescita di Kasanova. Anche le 36 nuove aperture in affiliazione, al 31 maggio da inizio anno, consolidano questo trend, grazie anche a una serie di partnership attivate dalla nostra azienda in ambito finanziario, assicurativo e IT che hanno consentito importanti facilitazioni”.

 

La nuova acquisizione porterà a una razionalizzazione dei costi e a un saving commisurabile su base annua di circa 400.000 euro di risparmi, a fronte di un incremento del fatturato: “I risparmi derivano dall’azzeramento dei costi per adempimenti societari, organi di controllo e in generale tutti i costi di gestione legati a una società – prosegue Ghidelli -. La gestione amministrativa e commerciale sarà centrata sulla struttura esistente di Kasanova e porterà significativi risparmi”.