Home Distribuzione Dalle insegne Kingfisher, cambio al vertice del board
Kingfisher, cambio al vertice del board

Kingfisher, cambio al vertice del board

77
0

Dopo 7 anni come presidente del consiglio di amministrazione di Kingfisher, Andrew Cosslett non si ricandiderà. Al suo posto Claudia Arney.

 

Cambio al vertice del consiglio di amministrazione di Kingfisher: dopo sette anni come presidente, Andrew Cosslett ha deciso di non candidarsi nuovamente e pertanto si dimetterà dal consiglio di amministrazione al termine dell’assemblea generale annuale della società il 20 giugno 2024. A succedergli sarà Claudia Arney, che ricopre il ruolo di direttrice non esecutiva Indipendente di Kingfisher dal novembre 2018 e attualmente presiede anche il comitato remunerazioni del consiglio.

 

Claudia Arney porta una ricca esperienza di trasformazione aziendale e sviluppo delle capacità digitali nel consiglio, avendo precedentemente ricoperto ruoli non esecutivi, inclusa la presidenza ad interim della Premier League, direttore indipendente senior del Gruppo Telecity plc, presidente del comitato remunerazioni di Halfords plc, direttore non esecutivo di Ocado Group plc e presidente del comitato di governance di Aviva plc. Claudia ha iniziato la sua carriera presso McKinsey & Company, prima di assumere ruoli in Pearson, Financial Times, Goldman Sachs e HM Treasury. È stata anche direttore generale, digitale, presso EMAP. Claudia è attualmente Presidente del Consiglio di Deliveroo plc e, fino a quando non si dimetterà nel maggio 2024, direttore non esecutivo e presidente del comitato remunerazioni di Derwent London plc. Fa anche parte del Panel on Takeovers and Mergers ed è il membro non esecutivo principale del Board del Department for Digital, Culture, Media and Sport.