Home Distribuzione Kingfisher: i risultati finanziari del I semestre 2023
Kingfisher: i risultati finanziari del I semestre 2023

Kingfisher: i risultati finanziari del I semestre 2023

102
0

Fatturato lievemente sopra le attese per il Gruppo. La multinazionale cresce soprattutto in Uk, sottotono Polonia e Francia.

 

Kingfisher, nota multinazionale britannica di bricolage (e primo operatore del Regno Unito) ha diffuso i risultati finanziari del primo semestre dell’anno, terminante il 31 luglio 2023.

 

Le vendite totali risultano pari a 6.9 miliardi di sterline, per un aumento dell’1,1% sull’anno precedente.

 

Cresce l’ecommerce, che segna un incremento del fatturato del 7,1%. Aumenta, contestualmente, anche il tasso di penetrazione delle vendite online, che raggiunge il 16,8%.

 

“Le vendite – segnala Thierry Garnier, amministratore delegato del Grupposono state leggermente al di sopra delle aspettative in questo primo semestre, a fronte di un anno contrassegnato da continue sfide, sia per via del complesso contesto geopolitico nel quale ci troviamo, sia a causa dell’imprevedibilità delle condizioni meteorologiche, che naturalmente hanno delle ripercussioni dirette sull’andamento dei consumi”.

 

La multinazionale rileva, in particolare, i buoni risultati ottenuti dalle proprie insegne nel Regno Unito, a partire da Screwfix, che continua ad accrescere la propria quota di mercato. Si registra invece uno sviluppo meno vivace della catena in Polonia, mentre in Francia la fiducia dei consumatori si conferma al minimo da ormai diversi anni: “Nel complesso, però, la domanda per le nostre categorie ‘core business’ resta su livelli interessanti, e siamo felici di notare un incremento dei volumi di vendita nei comparti merceologici per noi più strategici”.