Home Distribuzione L’ecommerce B&Q diventa marketplace
L’ecommerce B&Q diventa marketplace

L’ecommerce B&Q diventa marketplace

132
0

L’insegna del Gruppo Kingfisher, leader nel Regno Unito, apre il suo sito ecommerce diy.com ai venditori terzi, con l’obiettivo di triplicare l’offerta nel giro di 6 mesi.

 

L’annuncio era già stato dato tempo fa, oggi parte ufficialmente il marketplace B&Q sul suo sito ecommerce diy.com, uno dei più ‘trafficati’ del Regno Unito. È ormai appurato che l’imperativo per far crescere le vendite online su una piattaforma commerciale è quella di aumentare l’assortimento disponibile e l’unico modo per farlo è aprire a venditori terzi. Così molte insegne leader di mecato, prima tra tutti Leroy Merlin nel nostro canale di vendita, hanno deciso di intraprendere questo percorso per non perdere terreno rispetto ai nuovi player dell’online come Amazon, eBay, ManoMano.

 

La nuova proposta di B&Q amplierà le gamme esistenti e aggiungerà nuove categorie, con prodotti disponibili per la consegna a domicilio e opzioni Click + Collect in arrivo in futuro. Entro sei mesi, 100.000 prodotti per la casa in più saranno disponibili per l’acquisto su diy.com da venditori di terze parti, oltre ai 40.000 prodotti attualmente venduti da B&Q – per triplicare la gamma tra cui i clienti possono scegliere.

 

I marketplace stanno crescendo in popolarità, quasi la metà (48%) delle ricerche di prodotti online inizia su una di queste piattaforme in UK e USA (sondaggio di Inriver). Il nuovo marketplace di B&Q in collaborazione con Mirakl accelererà la crescita dell’ecommerce. Sarà ospitato online sul sito web di B&Q (diy.com) e sull’app B&Q, offrendo la comodità di uno “sportello unico” per prodotti per la casa, ospitato da un marchio che i consumatori conoscono e di cui si fidano.

 

Graham Bell, CEO di B&Q, ha commentato: “Circa l’85% dei percorsi di acquisto dei nostri clienti inizia online. Con il lancio del marketplace, i clienti possono ora accedere a una scelta ancora più ampia di prodotti per la casa online, con la comoda opzione di restituire molti prodotti presso il loro negozio locale, con le opzioni Click + Collect in arrivo. I marketplace sono un fenomeno di vendita al dettaglio in rapida crescita in tutto il mondo e siamo entusiasti del potenziale che questo modello offre in combinazione con la comodità delle nostre capacità di evasione degli ordini. L’esclusiva combinazione multicanale di questa piattaforma online, insieme alla nostra rete di 300 negozi, ci consente di offrire ai clienti un livello di scelta, velocità e convenienza che i rivenditori di puro gioco non possono eguagliare”.