Home Distribuzione Leroy Merlin vende anche utensili di seconda mano rigenerati
Leroy Merlin vende anche utensili di seconda mano rigenerati

Leroy Merlin vende anche utensili di seconda mano rigenerati

190
0

In Francia, a partire dal 21 ottobre, Leroy Merlin propone nel suo marketplace prodotti di seconda mano rigenerati.

 

L’economia circolare continua ad espandersi nel mondo dei beni di consumo, trovando nel comparto fai da te un alleato in Leroy Merlin. Il colosso francese del bricolage, infatti, a partire dal 21 ottobre ha iniziato a vendere attraverso il suo marketplace francese articoli di utensileria, inizialmente solo trapani, cacciaviti e perforatori.

 

I prodotti usati, prima di essere venduti, vengono ricondizionati dall’azienda francese Cordon Group specializzata nella manutenzione, riparazione e ristrutturazione industriale di prodotti elettronici. La società, nata a Dinan nel 1986, offre una gestione in toto del ricondizionamento, dalla supply chian alle soluzioni web, passando per lo smistamento, il collaudo, la riparazione e i call center tecnici. Con i suoi 2.800 dipendenti opera in 22 siti distribuiti in 7 paesi.

 

Per Leroy Merlin, questo nuovo servizio si inserisce in una più ampia strategia ambientale globale per estendere la durata dei prodotti in un’ottica di sostenibilità. L’insegna è stata pioniera nell’implementazione del servizio post-vendita, rendendo disponibili fin dal 2019 i pezzi di ricambio necessari per riparare strumenti e attrezzature a portata di clic in modo che il cliente potesse riparare in autonomia il prodotto, pubblicando inoltre diversi tutorial online sul tema.