Home Mercato Leroy Merlin sceglie Byrd come partner logistico per il mercato italiano
Leroy Merlin sceglie Byrd come partner logistico per il mercato italiano

Leroy Merlin sceglie Byrd come partner logistico per il mercato italiano

463
0

ASPETTANDO IL DIGITAL VILLAGE | La partnership potenzia l’offerta dei venditori attuali e futuri sul marketplace dell’insegna multispecialistica nell’home improvement.

 

Leroy Merlin ha scelto la scaleup tecnologica di logistica e fulfillment per ecommerce Byrd come unico partner logistico per i seller del proprio marketplace italiano che in alternativa alla spedizione diretta con corriere vorranno adottare sistemi di fulfillment centralizzati. La partnership potenzierà l’offerta dei venditori attuali e futuri del marketplace di Leroy Merlin, brand del gruppo Adeo, al primo posto nella categoria Home & Furnishings e tra i primi 10 siti di ecommerce nel paese*.

 

“Questa collaborazione consentirà ai venditori che si rivolgono a noi di ridurre i tempi di consegna e contribuire allo sviluppo ulteriore del loro business, grazie alle opzioni Express e Standard delivery – ha commentato Federico Bertero, Marketplace Director di Leroy Merlin (insegna che sarà tra i protagonisti più attesi di Bricoday Digital Village) – Inoltre, avranno a disposizione un esperto di logistica per risolvere in tempi ottimali le le questioni legate alle spedizioni in ritardo, gli annullamenti degli ordini o altre criticità, aumentando così la soddisfazione del cliente finale, nel totale rispetto degli accordi di servizio del marketplace”.

 

Grazie a Byrd, i seller del marketplace potranno infatti accedere a un network europeo di centri di distribuzione in 7 Paesi e a una vasta rete di corrieri, in grado di abilitare spedizioni veloci e accessibili in tutta Europa. In Italia byrd offre infatti sistemi di stoccaggio biologico certificati e metodi di consegna con Poste Italiane, GLS e BRT che includono anche il pagamento in contrassegno. La sua tecnologia consente inoltre ai commercianti di monitorare e gestire il proprio inventario e i propri ordini sui diversi marketplace, semplificando così le operazioni di e-commerce e automatizzando la logistica.

 

“Con byrd i venditori sul marketplace Leroy Merlin potranno beneficiare di tariffe più vantaggiose poiché stabilite in base agli accordi presi con il brand: pagano infatti solo in base allo spazio utilizzato per lo stoccaggio e al volume degli ordini spediti. Di tutto il resto ci occupiamo noi – ha dichiarato Riccardo Marchica, Country Manager Byrd per l’Italia (nella foto) – L’integrazione con i nostri sistemi e l’utilizzo del marketplace consentirà a tante aziende B2B che solitamente vendono e spediscono grandi quantità di prodotti di entrare nel mercato dell’e-commerce B2C senza perdere efficienza interna”.

 

Attiva nella grande distribuzione e specializzata nel miglioramento della casa, Leroy Merlin è presente in in Italia con 52 negozi diffusi in 14 regioni. L’80% dei fornitori è italiano e per i servizi di posa a domicilio si avvale di oltre 1.368 artigiani locali. Il suo marketplace raggiunge in media ogni mese 10.2 milioni di destinatari attivi nell’Unione Europea con 660 venditori attivi e 5 mondi merceologici: mondo bagno, mondo tecnico, mondo decorativo, mondo progetto, mondo giardino ed edilizia.

 

La partnership tra Leroy Merlin e Byrd è inoltre abilitata da Mirakl Connect, azienda globale di tecnologia SaaS che consente alle aziende di rivoluzionare il modo in cui vendono online e che fornisce tecnologia, esperienza ed ecosistema a oltre 350 marketplace e player B2B in più di 40 paesi.

 

In questo modo, da un lato, i merchant che vendono su Leroy Merlin possono ora scegliere di unirsi al marketplace potenziato da Mirakl in qualità di venditori e gestire tutta la logistica su diversi marketplace e mercati grazie a un solo fulfillment provider, byrd; dall’altro, i clienti attuali di byrd e delle altre aziende possono estendere più facilmente le loro operazioni in altri paesi, canali e mercati; infine, i marketplace europei potrebbero avvalersi di byrd per i propri rivenditori.

 

“È la soluzione ideale per quelle aziende che desiderano diversificare la propria strategia e-commerce e premere così l’acceleratore sulla strategia omnicanale senza doversi preoccupare degli effetti moltiplicatori che questa scelta ha sugli aspetti legati alla logistica” – ha aggiunto Riccardo Marchica.

 

“Byrd è un partner strategico per perseguire la strategia Marketplace, con cui puntiamo ad ampliare la selezione disponibile nei negozi fisici e fornire una scelta più completa al cliente finale”, ha concluso Federico Bertero, Marketplace Director di Leroy Merlin.