Home Distribuzione ManoMano duplica il volume d’affari e amplia l’organico
ManoMano duplica il volume d’affari e amplia l’organico

ManoMano duplica il volume d’affari e amplia l’organico

171
0

Dopo un 2020 decisamente positivo, la società di ecommerce mira a crescere ulteriormente in Europa e potenzia il proprio team.

ManoMano chiude il 2020 totalizzando un volume d’affari pari a 1,2 miliardi di euro: “Parliamo di un valore raddoppiato rispetto al 2019 – raccontano Christian Raisson e Philippe de Chanville, i due fondatori della società -. Per noi il 2020 è stato sorprendente, sfidante ma anche stimolante”.

 

Fra i progetti per il 2021, c’è quello di implementare ulteriormente i risultati raggiunti fino ad oggi, sfruttando il momento particolarmente positivo che sta vivendo il canale online nel segmento brico: “In quest’ottica – proseguono i due titolari di ManoMano – nei prossimi mesi spingeremo l’accerelatore nelle vendite in particolare in due mercati maturi come Germania e Regno Unito“.

 

Contestualmente, si investirà nel potenziamento del proprio organico. Attualmente, la società impiega 650 persone, la maggior parte delle quali lavora presso i propri 4 uffici (tre in Francia e uno in Spagna), mentre 180 collaborano con l’azienda completamente da remoto. Entro l’anno si vuole portare il proprio team di dipendenti a 1.000 unità.