Home Distribuzione Maxeda vuole vendere i suoi oltre 150 negozi belgi?
Maxeda vuole vendere i suoi oltre 150 negozi belgi?

Maxeda vuole vendere i suoi oltre 150 negozi belgi?

239
0

La notizia, negli ultimi giorni, si sta diffondendo a macchia d’olio fra gli operatori del settore. L’azienda non conferma né smentisce.

 

Il gruppo distributivo olandese Maxeda sembrerebbe intenzionato a vendere i suoi negozi distribuiti in Belgio: si tratta di 138 punti vendita a insegna Brico e di 14 store a insegna BricoPlanit. Il condizionale, in ogni caso, è d’obbligo, dato che il board di Maxeda non conferma, né smentisce, la notizia. Il rumour, comunque, sta circolando da diversi giorni nel mercato, ed è stato ripreso da diversi organi di stampa olandesi e belgi (fra cui, per esempio, il The Brussels Times).

 

Ricordiamo che Maxeda DIY Group è il principale retailer del settore brico del Benelux. Opera nei Paesi Bassi con l’insegna Praxis, mentre in Belgio e Lussemburgo è presente con le insegne Brico e BricoPlanit, per un totale di 344 punti vendita, fra rete diretta e rete in franchising.

 

Nel dettaglio, Praxis è l’insegna di riferimento in Olanda, dove conta 192 negozi complessivi, con superfici di vendita medie di circa 3.500 mq.
Brico è invece la principale catena di diy del Belgio. Il marchio è articolato in vari format (dai Brico di dimensioni maggiori ai più piccoli Brico City), per una superficie di vendita media di oltre 2.500 mq.
BricoPlanit, infine, identifica negozi di grandi dimensioni, con superfici di vendita medie di 10.000 mq (e con almeno 40.000 codici in assortimento).
Gruppo Maxeda occupa complessivamente più di 7.000 persone, di cui circa 550 lavorano nelle sedi di Amsterdam e Brussels. Ogni settimana, oltre 1,5 milioni di clienti visitano i negozi fisici (e online) della multinazionale.