Home Distribuzione MediaWorld: fatturato in crescita e potenziamento della rete fisica e digital
MediaWorld: fatturato in crescita e potenziamento della rete fisica e digital

MediaWorld: fatturato in crescita e potenziamento della rete fisica e digital

137
0

Il retailer chiude il 2021 con ricavi pari a 2,7 miliardi di euro (+17,9%), e un aumento degli investimenti del 40% sul 2020.

Da un lato sviluppo tecnologico, a supporto della strategia omnicanale, dall’altro significativi investimenti sui punti vendita fisici: sono questi i progetti per il 2022 della catena di elettronica di consumo MediaWorld. Nel dettaglio, per quest’anno sono in programma numerose nuove aperture su tutto il territorio nazionale, con un mix di formati differenti, e la modernizzazione di oltre 20 negozi, che si aggiungono a quelle già effettuate ed a quelle attualmente in corso, per un totale di oltre 40 negozi completamente ristrutturati.

 

I format delle nuove aperture risponderanno alle esigenze e ai bisogni dei clienti delle singole aree, individuando per ciascuna città quello più idoneo. L’obiettivo è replicare i risultati positivi conseguiti negli ultimi anni, anche mediante l’ulteriore sviluppo dei formati Smart (lanciato nel 2020 e replicato nel 2021 con l’apertura di altri punti vendita) e Tech Village. Quest’ultimo, introdotto per la prima volta a livello Gruppo nel punto vendita di Milano Certosa nel corso del 2020, vedrà nella seconda metà del 2022 l’introduzione di un secondo Tech Village a Roma.

 

MediaWorld, nell’anno fiscale 2021, ha registrato un fatturato pari a 2,7 miliardi di euro (+17,9% rispetto all’anno precedente), per un incremento di oltre 400 milioni sul 2020. Il risultato è stato conseguito grazie sia al significativo incremento delle vendite online (cresciute a doppia cifra) sia alle performance del canale fisico. I risultati di vendita del 2021 trovano conferma anche nei primi mesi del 2022, che hanno registrato un trend ulteriormente migliorativo rispetto al 2021.

 

Relativamente agli altri indicatori economico-finanziari, nel 2021 MediaWorld ha realizzato un aumento del margine operativo lordo e dell’utile netto rispettivamente dell’85% e del 198% sul 2020. Gli investimenti nel 2021 sono stati pari a 28,7 milioni di euro (in crescita del 40% rispetto all’anno precedente) e hanno consentito, tra gli altri, la completa ristrutturazione di 17 punti vendita, l’apertura di 3 nuovi negozi e l’avvio di un significativo programma di investimento pluriennale finalizzato all’upgrade dell’infrastruttura tech.