Home Distribuzione Nuova location per Brico io Cremona
IMG_11740
IMG_10741
IMG_9743
IMG_8768
IMG_7774
IMG_6778
IMG_5782
IMG_4787
IMG_3798
IMG_2810
IMG_1816
IMG_0837

Nuova location per Brico io Cremona

664
0

Brico io a Cremona si trasferisce in un punto vendita tutto nuovo, 1.700 mq nel parco commerciale Shopping Village, a fianco al centro commerciale Cremona Po. Focus sull’antinfortunistica con un inedito corner.

 

Brico io apre un nuovo punto vendita a Cremona in Via Sesto poco distante dalla vecchia location di Via Castelleone. La nuova sede si trova all’interno del parco commerciale Shopping Village, a fianco al centro commerciale Cremona Po di oltre 10 mila mq – anch’esso inaugurato oggi – che si affaccia su Via Sesto e si presenta con una formula amata dai consumatori: negozi a livello strada, con un ampio parcheggio a disposizione, che coprono un’offerta merceologica che va dall’abbigliamento alla ristorazione.

 

Il nuovo negozio offre una superficie di 1.700 mq, più ampia del precedente, che permette di esprimere al meglio il format espositivo di Brico io. L’assortimento proposto conta oltre 25.000 articoli dedicati ai reparti tradizionali e tecnici del fai da te, insieme ai corner specializzati Kestile, Outlet del Kasalingo, X Auto e Kapriol, shop in shop destinato all’antinfortunistica e all’abbigliamento da lavoro che per la prima volta appare in uno store dell’insegna.

 

E proprio questa è la novità più interessante del negozio: un’area di 40 mq circa, 18 metri lineari alle pareti più la parte promozionale al centro, allestiti dall’azienda Morganti con prodotti a marchio Kapriol, camerino di prova, un’esposizione curata, una forte caratterizzazione grafica che non passa inosservata. L’assortimento comprende soprattutto abbigliamento e scarpe, ma sono presenti anche i DPI ‘tecnici’: guanti, mascherine, occhiali…

 

Ce ne parla Marcello Cuttica senior buyer utensileria e ferramenta di Brico io: “è certamente un corner di prodotti da lavoro, che però possono essere utilizzati anche nel tempo libero e quindi contribuiscono ad allargare la nostra clientela. Abbiamo pile, camicie, giubbotti, pantaloni, che molti clienti usano tutti i giorni, visto il costo ridotto e l’estetica gradevole. Ampio l’assortimento di scarpe, che rappresentano il business più importante in questo comparto. Poi fa il debutto assoluto in un negozio Brico io il camerino di prova, indispensabile in uno shop in shop di questo tipo”.

 

Al momento questo è un test, non abbiamo definito un programma di inserimento del corner Kapriol in altri punti vendita – continua Cuttica – ma siamo fiduciosi. Dobbiamo anche capire come impatterà la gestione dei prodotti sugli addetti di vendita, visto che l’abbigliamento richiede maggiori attenzioni per mantenere l’ordine”.

 

Nel punto vendita di Cremona sono state introdotte altre due innovazioni di carattere tecnologico. Sono stati installati due grandi pannelli a led, uno all’entrata, uno sopra il box servizi, che possono fornire ogni tipo di informazione, dalle promozioni, alle comunicazioni di servizio e sono controllati direttamente dalla direzione dell’insegna. La seconda consiste nel dotare gli addetti alla vendita di auricolare e microfono attraverso i quali possono comunicare tra loro (la comunicazione è sempre aperta per tutti contemporaneamente). Anche quest’ultima soluzione è al momento in fase di test.