Home Mercato Studi e ricerche Ricerche sul web: impennata dei prodotti per il risparmio energetico
Ricerche sul web: impennata dei prodotti per il risparmio energetico

Ricerche sul web: impennata dei prodotti per il risparmio energetico

37
0

Secondo Idealo la domanda di caminetti, stufe elettriche e termoventilatori è aumentata notevolmente nel corso dell’anno.

 

Secondo le rilevazioni di Idealo, il comparatore prezzi con oltre 130 milioni di offerte di oltre 30.000 negozi online, a causa della crisi del gas, la domanda di caminetti, stufe elettriche e termoventilatori è aumentata notevolmente nel corso dell’anno.

 

Proprio “Caminetti & stufe” è la categoria che ha destato maggiormente l’interesse degli utenti italiani nel corso degli ultimi 12 mesi. A seguire troviamo le stufe a legna, le cucine economiche e i generatori di corrente. In aggiunta, gli impianti fotovoltaici, i termoventilatori e i pannelli solari hanno trovato ampio spazio nelle ricerche (da novembre 2021 a ottobre 2022), facendo comprendere quanto la pressione dovuta all’aumento dei prezzi stia facendo ragionare i consumatori sulle alternative concrete a propria disposizione.

 

Nel corso dell’ultimo anno, è cresciuto di oltre il 200% l’interesse nei confronti di stazioni elettriche e pannelli solari, del 67% quello per le stufe a legna e del 51% quello nei confronti dei generatori (intenzioni di acquisto da novembre 2021 a ottobre 2022). Ma acquistare una stazione elettrica ad ottobre 2022 è costato quasi il 99% in più rispetto allo stesso mese del 2021, lo stesso dicasi per i combustibili (+83%), gli impianti fotovoltaici (+65%) o le cucine economiche (+55%).

 

Eppure, a fronte di un aumento dei costi dovuto all’inflazione, con la fluttuazione dei prezzi online è ancora possibile risparmiare e tanto. Negli ultimi dodici mesi, chi ha acquistato nel momento più opportuno del combustibile online ha potuto risparmiare fino al 57% grazie al dynamic pricing. Lo stesso dicasi per le stufe a legna (che online hanno garantito risparmi fino al 46%), le cucine economiche (44%), le stazioni elettriche (32%) e i generatori (22%) (prezzi medi mensili sul proprio portale italiano. Periodo: da dicembre 2021 a novembre 2022). .