ads
Home Produzione Rinaldo Franco: forte incremento nelle catene pet e brico e nel tradizionale
Rinaldo Franco: forte incremento nelle catene pet e brico e nel tradizionale

Rinaldo Franco: forte incremento nelle catene pet e brico e nel tradizionale

145
0

Nel 2020, la crescita nel dettaglio e nelle insegne specializzate è a doppia cifra. Resta stabile, invece, il retail alimentare.

 

Si è chiuso a +21% il giro d’affari di Rinaldo Franco Spa nel 2020 rispetto all’anno precedente, arrivando a quota 14,9 milioni di euro. Il buon risultato è dovuto al consolidamento dei clienti in Italia, all’acquisizione di nuova clientela e al proseguimento della strategia di internazionalizzazione.

 

A livello di andamento per canale di vendita, mentre la Gdo è rimasta stabile, si sono ottenute performance interessanti nel dettaglio tradizionale e nelle catene specializzate: dalle insegne di fai da te ai pet shop e catene pet store, fino ai garden center. In questi canali – dove l’azienda opera con il marchio Record – grazie all’estensione degli assortimenti si sono ottenute crescite sino al +40%. Positivi anche i riscontri sui mercati esteri, dove il sell-in ha segnato +19% rispetto all’anno precedente, con presenza in oltre 35 Paesi del mondo.

 

“Pur in un anno particolare segnato dalla pandemia, l’azienda è cresciuta dimostrando il buon esito della strategia multicanale e degli investimenti fatti in termini commerciali, di logistica e customer service – racconta Dan Franco, presidente di Rinaldo Franco -. Abbiamo riscontrato anche un forte dinamismo da parte del dettaglio specializzato che ha saputo fronteggiare la crisi, dimostrando il valore del commercio di prossimità”.

 

A favorire la crescita aziendale, hanno concorso anche gli investimenti e gli sforzi organizzativi realizzati nell’ultimo biennio, a partire dalla realizzazione della nuova sede che ospita sia l’area uffici e show room che il magazzino e la logistica centrale.