Home Distribuzione Screwfix arriva anche in Italia come pure player online
Screwfix arriva anche in Italia come pure player online

Screwfix arriva anche in Italia come pure player online

223
0

Entro la fine del 2023, l’insegna professionale del Gruppo Kingfisher si proporrà come rivenditore online in 20 paesi europei, tra cui l’Italia, con il dominio Screwfix.eu.

 

A margine della presentazione dei dati fiscali di Kingfisher, il Ceo del gruppo Thierry Garnier ha annunciato un altro passo nel processo di espansione internazionale dell’insegna Screwfix, probabilmente il format di maggiore successo tra quelli proposti dal retailer anglo francese. La catena ha aperto il primo store in Francia lo scorso anno, ad oggi i negozi sono già 9 ed è prevista l’apertura di altri 20 e 25 punti vendita nell’anno fiscale 23/24.

 

Il successo francese ha convinto il management del gruppo ad espandere l’offerta, per ora solo online, al resto del continente: entro la fine del 2023 attraverso il sito screwfix.eu sarà possibile ordinare online in 20 paesi europei tra cui l’Italia. Si tratta per ora di un annuncio troppo generico per capire quale impatto potrà avere l’iniziativa in un mercato già assai affollato e competitivo come quello dell’ecommerce tecnico/professionale in Italia, con player di peso attivi già da anni. Molto dipenderà dal supporto di investimenti logistici che sarà dato all’operazione, senza una rete decentrata per le spedizioni, difficilmente la piattaforma potrà soddisfare le esigenze della clientela pro, ormai abituata a un livello di servizio molto alto.

 

Ciò detto, conviene non sottovalutare l’ingresso nel nostro mercato di un vero colosso della distribuzione Diy continentale: 884 negozi in Regno Unito e Irlanda con 60 nuove aperture pianificate nell’anno fiscale 23/24 e l’obiettivo di superare i 1.000 nel medio termine e un progetto di sviluppo in Francia che potrà arrivare a 600 negozi nel lungo termine. Il format di Screwfix si rivolge prevalentemente all’utenza professionale per le necessità ‘leggere’, opera attraverso negozi di medio piccola dimensione con aree espositive molto ridotte che fungono più da magazzini di supporto all’attività multicanale che da veri negozi. Nell’anno fiscale 2022/23 le vendite di Screwfix in Irlanda e Regno Unito sono state di 2,365 miliardi di sterline (2,73 miliardi di euro).