Home Produzione Stanley Black & Decker acquisisce MTD
Stanley Black & Decker acquisisce MTD

Stanley Black & Decker acquisisce MTD

273
0

Stanley Black & Decker, già azionista di MTD dal 2019, acquista per 1,6 miliardi di dollari il restante 80% del capitale del produttore di macchine e utensili elettrici per il giardino.

Stanley Black & Decker ha annunciato oggi di aver acquisito la restante quota di proprietà dell’80% in MTD Holdings Inc., produttore globale di macchine e utensili per il giardino per 1,6 miliardi di dollari in contanti. Stanley Black & Decker aveva già acquisito una quota del 20% in MTD nel 2019.

 

MTD è presente nel mercato europeo del garden principalmente con i marchi MTD, Cub Cadet, Robomow, Wolf Garten e Arnold. Con oltre 2,5 miliardi di fatturato negli ultimi dodici mesi, MTD progetta, produce e distribuisce trattorini rasaerba, tosaerba elettrici e a scoppio, spazzaneve, robot rasaerba, attrezzature elettriche portatili per esterni e attrezzi da giardino per hobbisti e professionisti. MTD dispone di impianti di produzione all’avanguardia in Nord America ed Europa e una rete di distribuzione globale.

 

L’acquisizione creerà un leader globale da 25 miliardi di dollari nella crescente categoria outdoor, con marchi forti e opportunità di crescita che si allineano con due tendenze di mercato che guidano attualmente il mercato: la riconnessione dei consumatori con la casa e il giardino e l’elettrificazione. I 7.500 dipendenti di MTD saranno interamente assorbiti da Stanley Black & Decker.

 

La società prevede che l’operazione si traduca in sinergie di costo annue cumulate di circa 100 milioni di dollari entro il 2025, con una pianificazione di entrate per il 2022 di circa 2,6 miliardi di dollari. L’acquisizione, che è soggetta alle approvazioni normative e alle consuete condizioni di chiusura, dovrebbe concludersi nel 2021 e sarà finanziata con una combinazione di liquidità disponibile e proventi da indebitamento, che prevediamo includano il supporto di nuove linee di credito.